Banner
Banner
Banner




Iscriviti Alle Nostre Offerte

Attività' - Activity

 

Lascia la tua recensione



SIRACUSA - Nel luglio 2005, in occasione della 29° riunione annuale del Comitato del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, avvenuta a Durban in Sudafrica (10-18 luglio 2005), è stato aggiunto al World Heritage il 40° sito italiano (5° siciliano), il sito, nel suo complesso è stato identificato con la denominazione:’’Siracusa e le Necropoli rupestri di Pantalica’’.

 

 


Siracusa, Necropoli rupestre di Pantalica





La Necropoli di Pantalica, situata vicino a delle cave a cielo aperto, che contiene più di 5.000 tombe, molte delle quali da datarsi tra i secoli XIII e VII a.C. Nella Necropoli rimangono dei reperti dell'epoca bizantina, così come i reperti dell’Anaktoron (Palazzo del Principe). Secondo l'Unesco ''i siti ed i monumenti di Siracusa/Pantalica formano un 'Insieme', che costituisce una raccolta unica quale straordinaria testimonianza delle culture del mediterraneo attraverso i secoli e nello stesso spazio. L'insieme Siracusa/Pantalica offre, attraverso la sua straordinaria diversità culturale, una eccezionale testimonianza dello sviluppo della civilizzazione di oltre 3 millenni. Il gruppo di monumenti e siti archeologici situati a Siracusa (tra il centro di Ortigia e i vestigi localizzati in tutta la zona urbana) sono il più grande esempio dell'eccezionale creazione architettonica che raggruppa diversi aspetti culturali (Greco, Romano, Barocco). L'antica Siracusa era collegata direttamente ad eventi, idee e lavori letterari di eccezionale importanza universale''.

La Riserva di Vendicari



Vendicari è stata istituita nel 1984. è oggi una delle zone umide più rappresentative d'Europa e la sua importanza, dal punto di vista naturalistico, è internazionalmente riconosciuta. Centinaia sono le specie di uccelli che la scelgono ogni anno come luogo di sosta nel viaggio verso le zone di riproduzione.

Ma la riserva non è solo questo. E' infatti uno dei pochi luoghi in cui è ancora possibile osservare la tipica macchia mediterranea in tutto il suo splendore.

Numerose sono, infine, le perle archeologiche che racchiude. La storia del rapporto tra Vendicari e l'uomo, infatti, affonda le sue radici nella notte dei tempi. Dalla preistoria, all'età greca e romana (Eloro, via Elorina, stabilimento ellenistico), all'età Bizantina (Catacombe, Trigona), dalla dominazione araba (fortificazioni di Cittadella) al Medioevo (Torre Sveva) per arrivare al XVIII secolo con i ruderi della Tonnara in attività fino al secondo conflitto mondiale.


L'Etna





L’Etna (Mungibeddu o semplicemente 'a Muntagna in siciliano) è un vulcano attivo che si trova sulla costa orientale della Sicilia, tra Catania e Messina. È il vulcano attivo più alto del continente europeo[1] e uno dei maggiori al mondo. La sua altezza varia nel tempo a causa delle sue eruzioni, ma si aggira attualmente sui 3.340 m. s.l.m. Il suo diametro è di circa 45 chilometri.

Un tempo era noto anche come Mongibello.

 


Fontane Bianche



La Spiaggia di Fontane Bianche ,località balneare a circa 15 km da Siracusa meta ambita di turisti e viandanti

 

 


Riserva naturarale cavagrande del cassibile

 

 

 

Una vasta area protetta e oasi di paradiso e tranquillità di 2.700 ettari circa ingloba un tratto lungo circa 10 km, dell' asta fluviale del cassibile, uno dei più noti fiumi della sicilia sud-orientale, che incassandosi tra le rocce, genera un canyon profondo in alcuni tratti  oltre 200 mt

 



 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk